Search

You may also like

surprise
Terence Tao, l’uomo più intelligente del mondo che può calcolare qualunque cosa
Cool

Terence Tao, l’uomo più intelligente del mondo che può calcolare qualunque cosa

Terence Tao, classe 1975, è l’uomo vivente più intelligente del

moneyangry
Paul Verhoeven:  quattro curosità per quattro film del regista “scandaloso”
Cool

Paul Verhoeven: quattro curosità per quattro film del regista “scandaloso”

Paul Verhoeven, regista olandese classe 1938 è uno dei pochi

love
Bebe Vio: la normalità della regina della scherma paraolimpica
Cool

Bebe Vio: la normalità della regina della scherma paraolimpica

Bebe Vio è diventata, ormai, una delle persone italiane più

laughing

Claudio Baglioni, il “suo” Sanremo: l’uomo che non ti aspetti

Claudio Baglioni, il “suo” Sanremo: l’uomo che non ti aspetti

Claudio Baglioni non ha mai presentato un programma televisivo, non in prima persona almeno. Ha collaborato con Fabio Fazio oltre vent’anni fa, proponendo una parte della sua personalità sconosciuta ai più. Un carattere schivo, quasi un orso poco avvezzo alle telecamere ed interviste.

Negli anni ’80 e ’90 era diventato quasi un mistero, non parlava e poco si esibiva in tv: nel 1995 è tornato con “Io sono qui” che lo ha rilanciato in pompa magna sul grande schermo e nel mercato discografico, con un titolo e testo eloquenti di ciò che aveva vissuto.

La ribalta televisiva con Fazio fece emergere una parte di se che piacque al pubblico, ironica e sorridente, in contro tendenza rispetto ai suoi testi, melodie e a quel personaggio che si era costruito suo malgrado fuori dagli schermi.

Ora, l’occasione più grande possa capitare ad un personaggio televisivo: presentare il Festival di Sanremo. Lui che quel palco pochissimo lo ha calcato da ospite, mai in qualità di concorrente. Un salto nel buio che giunge dopo la felicissima idea di congiungersi con chi quel Festival lo ha condotto e bene, Gianni Morandi, dando vita al duo “Capitani Coraggiosi“.

Un’eredità pesante lasciata da Carlo Conti, un budget importante e già oggetto di critiche: 600 mila euro. Proprio lui però, che a Lampedusa e non solo ha fatto tanto, gratuitamente. Sarà coadiuvato dalla Hunziker e Favino, mix di bellezza e simpatia. Come conviene, per alleggerire il lungo Festival della canzone italiana.

L’immagine del sessantaseienne romano, comunque vada, non potrà essere intaccata dopo oltre quarant’anni di lunga e splendente carriera.

ASSIVIP MAG  David Guetta: quattro chicche sul riservato re di Spotify
Related topics baglioni, musica, rai, sanremo
Next post Previous post

Your reaction to this post?

  • LOL

    0

  • Money

    0

  • Cool

    0

  • Fail

    0

  • Cry

    0

  • Geek

    0

  • Angry

    0

  • WTF

    0

  • Crazy

    0

  • Love

    0

You may also like

laughing
Tom Cruise e la “maledizione degli Oscar”: i mai vincenti dell’Academy
Featured

Tom Cruise e la “maledizione degli Oscar”: i mai vincenti dell’Academy

Tom Cruise è tra i “delusi da Hollywood”. Rientra, cioè,

laughing
Selvaggia Lucarelli: le cinque polemiche più feroci della blogger
Cool

Selvaggia Lucarelli: le cinque polemiche più feroci della blogger

Selvaggia Lucarelli è forse la blogger e influencer più importante

laughing
Nino Formicola, in arte Gaspare: il vincitore dell’Isola
Cool

Nino Formicola, in arte Gaspare: il vincitore dell’Isola

Nino Formicola ha vinto l’edizione in corso dell’Isola dei Famosi,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.