Search

You may also like

Cani che giocano a poker: la storia dei quadri di Coolidge
Sport

Cani che giocano a poker: la storia dei quadri di Coolidge

Dogs playing Poker, un quadro che la maggior parte di

moneylove
Il caso Nantes-Psg: quando l’arbitro è da rosso
Sport

Il caso Nantes-Psg: quando l’arbitro è da rosso

E’ l’argomento del momento, che si tratti di tifosi di

laughing
Claudio Baglioni, il “suo” Sanremo: l’uomo che non ti aspetti
Sport

Claudio Baglioni, il “suo” Sanremo: l’uomo che non ti aspetti

Claudio Baglioni non ha mai presentato un programma televisivo, non

love

Federer è il re del tennis, ma su internet fatica ad emergere

Federer è il re del tennis, ma su internet fatica ad emergere

Roger Federer per tutti è il re del tennis, il più forte tennista della storia. Del resto, il suo palmares parla per lui: 91 titoli vinti di cui 18 del Grande Slam, un oro olimpico ed una coppa Davis. In carriera vanta 1099 vittorie e 246 sconfitte con una percentuale di successi del 81.71%.
L’ultimo torneo vinto, a Miami conferma la sua grandezza. A 35 anni, lo svizzero continua ad essere di un’altra categoria.
Il suo tennis, fatto di colpi a effetto e tocchi di classe, sembra non volerne sapere di invecchiare.
Nonostante questo c’è un campo dove fatica ad emergere. E’ quello della rete. Tra Google, Twitter, Instagram e Facebook la sua supremazia viene intaccata dagli altri tre big del tennis degli ultimi anni, ovvero Nadal, Djokovic e Murray.

3 su 4

Risultati immagini per federer

Murray, Nadal, Federer, Djokovic. Non è la classifica ATP attuale, ma quella sulle ricerche di Google generate dai nomi dei “Fab Four” del tennis. Ebbene, qui è lo scozzese a dominare. Il nome dell’atleta britannico genera infatti 259 milioni di risultati. Staccatissimo il tennista di Maiorca, al secondo posto con 113 milioni di ricerche.
Gradino più basso del podio per il Re con con 52 milioni di risultati. Chiude, il serbo. Lo “spaccaracchette” si ferma a 26.600.000.

Nadal re di twitter

https://twitter.com/rogerfederer/status/845679374439366657

Anche su twitter, Federer si deve arrendere. In questo caso è Nadal a dominare. Il re della terra rossa è anche quello del “pulcino blu”. Sono, infatti, 12.100.000 i fan dello spagnolo contro i 7.030.000. Il serbo precede di pochissimo lo svizzero con 6.950.000. All’ultimo posto con in questa classifica, Andy Murray con appena 3.710.000 fans.
Curiosità: Federer segue 81 profili. Tra questi, molti sono tennisti, ma ci sono anche altri insospettabili. Tra questi, Fabian Schar, capitano della nazionale di calcio della Svizzera, Bill Gates, Justin Timberlake, Pelè e Kakà.

ASSIVIP MAG  Roger Federer: mai numero uno fu più unanime

Djokovic domina Instagram

Anche qui Federer non riesce a primeggiare. Al primo posto, infatti, c’è Novak Djokovic con 3.200.000 followers. Il Re è secondo con 3 milioni di fan. In terza posizione troviamo Nadal che è seguito da 2.700.000 persone. Staccatissimo l’attuale numero uno della classifica ATP con appena 1.100.000 seguaci.
Sul suo profilo uno dei post più simpatici è il video in cui lo svizzero, con Tommy Haas e Grigor Dimitrov canta, seguiti da David Foster al piano “How to Say I’m Sorry“. In questo video c’è anche la “partecipazione straordinaria” di Novak Djokovic.

Il riscatto su Facebook

L'immagine può contenere: 12 persone, persone sedute e spazio all'aperto

Alla fine, su un social, Federer arriva vincere, seppur di poco. Parliamo di Facebook. Qui, il suo profilo ufficiale raccoglie 14.811.203 fan superando di poco meno di 100.000 fans, Rafa Nadal (14.715.689). Sul social di Zuckerberg, invece, Djokovic e Murray sono staccatissi,i. Il primo arriva a 7.234.517 fans. Il secondo a 3.773.379.

 

Related topics Andy Murray, Novak Djokovic, Rafael Nadal, Roger Federer, social
Next post Previous post

Your reaction to this post?

  • LOL

    0

  • Money

    0

  • Cool

    0

  • Fail

    0

  • Cry

    0

  • Geek

    0

  • Angry

    0

  • WTF

    0

  • Crazy

    0

  • Love

    0

You may also like

angrylove
Roberto Baggio: 50 anni da “Divin Codino” in 10 date
Love

Roberto Baggio: 50 anni da “Divin Codino” in 10 date

Roberto Baggio il 18 febbraio ha compiuto 50 anni. Da

love
Icardi, l’emblema del cambiamento: da sociale a “social”
Featured

Icardi, l’emblema del cambiamento: da sociale a “social”

Mauro Icardi è il più giovane capitano nella storia dell’Inter,

love
Bebe Vio: la normalità della regina della scherma paraolimpica
Sport

Bebe Vio: la normalità della regina della scherma paraolimpica

Bebe Vio è diventata, ormai, una delle persone italiane più

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *